mercoledì, aprile 22, 2015

la casa consiglia St. Vincent

la casa consiglia st. vincent
E' possibile che un solo attore possa fare la differenza in un film?
bhe bill murray in questo film ti dice che è possibile.
Certo la bellezza di questo film non sta solo nell'iterpretazione di Murray, ma è anche figlia di una sceneggiatura di qualità notevolmente alta, di personaggi caratterizzati con molta sagacia ed attenzione, da un'ironia strisciante e non dozzinale, ed anche da una regia, che pur essendo non memorabile, rende il tutto equilibrato e molto molto godibile.
Racconta la storia di un anziano sbalestrato e sempre in bolletta che si imbatte nel bimbetto che è appena diventato suo vicino di casa, le loro vite si intrecciano ed i due impareranno reciprocamente, il giovane la scaltrezza del vecchio, ed il vecchio reimparerà l'umana innocenza del bimbo.
Ovviamente la semplificazione della trama lo fa sembrare l'ennesimo film di buoni sentimenti, ed invece il film, pur viaggiando sul filo del rasoio, non finisce per diventare mai banale e mai retorico.
La casa consiglia la visione di St. Vincent

Nessun commento: