giovedì, febbraio 26, 2015

californication finale di serie


ATTENZIONE SPOILER

doveva essere proprio destino che nel 2015 finissero più o meno tutte le mie serie preferite in assoluto, tra queste senza ombra di dubbi rientra anche CALIFORNICATION ed il suo mitico protagonista Hank Moody.
Californication ha avuto l'incredibile capacità di mettermi addosso, mentre lo vedevo, la voglia che le puntasse non finissero mai, quello scostumato cinismo, quelle inevitabili situazioni estreme ed al limite dell'assurdo che ormai noi accaniti della serie avevamo anche imparato a riconoscere e a prevedere potevano veramente andare avanti per altre 50 stagione (almeno fosse stato per me) ma, ovviamente e giustamente, chi campa scrivendo storie di personaggi sa bene che le cose, per quanto belle, non si possono reitarare per sempre e quindi meglio mettere un punto quando ancora i personaggi sono al top.
Quindi addio Hank, karen, becca e charlie rancle (il mio preferito in assoluto della serie) e addio alle tante sitauzioni che ci han detto essere tipiche e verosimili della californication.
Il finale è tutto sommato molto sensato e assennato, anche se, secondo me, c'è troppo un super salto mortale nel quale alla fine hank moody riesce a fare tutte le cose giuste, riesce a far maturare il figlio che scopre di avere proprio all'inizio di questa stagione, riesce a far trovare la via della felicità la madre di questo suo filgio (una belissimia heather graham), riesce a far restare ancora una volta assieme charlie e la moglie, accetta il matrimonio della figlia becca e, per l'ennesima volta, riesce a riconquistare karen. quindi forse un finale un filino troppo lieto, che però non disturba e ci sta pure bene.
se volete investire 40 ore del vostro tempo io non posso che consigliarvi di vedere le 84 puntate di californication

Nessun commento: