lunedì, novembre 03, 2014

la barba

Un pò per pigrizia (mi scoccio di radermi), un po perchè avrei sempre voluto togliermi lo sfizio, un po anche perchè va piuttosto di moda, da un po di tempo a questa parte sto lasciando che sulla mia faccia tonda e rubiconda, cresca in tutta tranquillità una folta babra.
ora quando un uomo fa una scelta si autoconvince che il risultato finale sarà sempre il massimo raggiungibile, ed è allora che le aspettative diventano veramente alte, perchè immagini te stesso con la barba e ti vengono alla mente immagini di raffinata bellezza. In sotanza immagini che una volta barbuto il risultato ti aspetti che sia così
o magari ancora meglio così
o per i nostalgici del cinema classico come me, anche un bel serpico di Al Pacino
 
ed invece ti rendi conto che questi barba o non barba resteranno comunque dei figacci da pura, allora ti guardi allo specchio e nei momenti buoni, ma quelli buoni buoni, ti vedi così
mentre quotidianamente l'idea che hai di te stesso è questa
ecco ora tanto per darvi un'idea il mio stadio attuale da babuto è il seguente
cosciente di non essere tra quelli del primo elenco, spero vivamente di non essere nei secondi.... un'onesta via di mezzo mi starebbe più che bene!

Nessun commento: