mercoledì, novembre 05, 2014

crisis

L'idea originale non è cattiva, anzi è pure piuttosto brillante ed infatti l'inizio è coinvolgente e scoppiettante. poi però,bastano poche puntate per capire che lo stratagemma narrativo per andare avanti è sempre lo stesso ed è di volta in volta più tirato per i capelli fino a diventare quasi la sagra dell'assurdo.
Comunque 13 puntate si riescono a vedere, ed il finale chiuso quasi al 100% dovrebbe evitarci la tentazione di una seconda stagione che, oltre a non avere alcun senso, io comunque non seguirei a prescindere.

Nessun commento: