lunedì, maggio 12, 2014

la casa sconsiglia - le streghe di salem


A sto giro Rob Zombie combina veramente un disastro.
Partiamo con un grave difetto per il quale, però, rob zombie non c'entra niente, ovvero il fatto che il titolo originale è Lord of salem, e che la storia parla, per tutto il tempo di questo gruppo di streghe che si faceva chiamare, appunto i signori di salem, allora pechè cacchio il titolo non è stato tradotto come i signori di salem?
vabbè tipico pressapochismo italiano, che comunque è secondario rispetto all'orrore narrativo di questo film.
Un po è vero che, nell'ambito horror, le streghe non sono mai state il massimo, restano sempre a metà strada, una versione sfigata dei vampiri ma troppo poco splatter per essere come gli zombie, ma il regista ci aggiunge molto di suo, estremizza una storia che dopo 10 minuti avrebbe capito anche un bambino che ha dormito per 5 di quei 10 minuti, aggiungendoci una marea di visioni splatter che non fanno ne suspance e paura, anzi dopo le prime due vole fanno proprio letteralmente noia.
Poi è solo un susseghursi di sequenze inutilmente psichedeleliche e visionaria, tanto che ad un certo punto la cosa che più interessa del film è il tempo che manca alla fine di questo sperpetuo che finisce pure in maniera scontata e banale.
Morale della favola, la casa sconsiglia, nella maniera più assoluta la visione del film Le streghe di salem

Nessun commento: