sabato, maggio 31, 2014

la casa sconsiglia the host

La casa sconsiglia la visione di The Host.
Se quando ho visto il film avessi saputo da subito che si trattava di un'altra storia della stessa autrice di Twilight probabilmente non l'avrei proprio visto, perchè francamente sta storia che il destino del mondo è sempre messo in discussione da sentimenti d'amore adolescenziale ha veramente rotto i coglioni.
Infatti alla fine sto film altro non è che la verisone aliena di twilight, dove la ragazzina contesa tra i due bellocci del caso diventa la chiave per il destino dell'universo che però è secondario ai sentimenti banali e stupidi dei personaggi.
non che i sentimenti adolescenziali siano banali e stupidi di per se, è solo la rappresentazione che questo tipo di letteratura e di cinema ne vogliono dare a tutti i costi.
E così questo film divente uno spreco, di belle scenografie, bella fotografia, ed un cast pure piuttosto importante a partire da Soarie Ronin (che già in un altro post ho definito la futura nuova meril streep) ad un intramontabile William Hurt e una bellissima Diane Kruger.
Pertanto se non volete perdere il vostro tempo, la casa sconsiglia la visione di th host.

Nessun commento: