lunedì, marzo 18, 2013

la casa consiglia


Senza freni (premium rush)
E' una commedia senza troppe pretese, e forse proprio per questo alla fine risulta molto godibile da vedere. Una versione "urban bike" di transporter, che resta adrenalinica e ricca di azione, nelle loro scorribbande cittadine in biciletta, senza però diventare troppo assurda, evitando inseguimenti infiniti, espolsioni e azioni che sfidano le leggi della fisica (anche se di tanto in tanto qualche piroetta innaturale c'è comunque).
A New york c'è una serie di fattorini che lavorano in bicicletta, che incappano in una consegna misteriosa, che li porterà ad avere a che fare con la malavita orientale, poliziotti corrotti e malviventi vari, ovviamente avendo per sottofondo una storia sentimentale senza la quale il cinema americano proprio non riesce a fare commedia (sentimentale o non che sia).
Bravo Joseph Gordon-Levitt come protagonista, bravissimo Michael Shannon come cattivo della situazione con quella sua faccia che pare sagomata apposta per fare espressioni incazzose.
Non sarà il film che vi cambia la vita, ma, a differenza di tanti film anche più blasonati, non sarà una perdita di tempo.
La casa consiglia la visione di Senza freni

Nessun commento: