domenica, aprile 29, 2012

venerdì, aprile 27, 2012

un altro test per conoscermi... poi magari basta così :-)



1-Che ore sono? 08.57
2-Nome? Giovanni

3-Ti piace il tuo nome o vorresti averne un altro? Ormai mi rappresenta...

4-Il tuo segno zodiacale? Gemelli

5-Credi d'avere le caratteristiche del tuo segno? Non credo nella suggestione pagana che vede nell'allineamento di stelle lontane anni luce tra loro una qualsiasi influenza sulla quotidianità di milioni di individui

6-Cosa ti piace di più di te? non saprei

7-Cosa vorresti cambiare? Decisamente il girovita!!!!

8-descriviti con tre parole: Corto, marito, padre

9-A quale personaggio famoso vorresti assomigliare? preferisco stare così come sto!

10-Poseresti nudo per 50.000 euro? non credo....

11-La cosa più folle che hai fatto? La follia è soggettiva, ed è compunque un concetto di vita molto sopravvalutato

12-E' meglio lavorare o studiare? Lavorare, anche se mi piacerebbe essere più autonomo

13-E' meglio obbedire o dare ordini? dare ordini, credo che sia scontata come risposta

14-Hai segni particolari? no.

15-Piatto preferito? mi piace un sacco di roba... questo mi ricorda che devo pensare a cosa pranzare
16-Bevanda preferita? bevanda mi fa eliminare tutti i cocktail... quindi acqua naturale

17-La sportiva più bella? da ragazzo restavo estasiato da Gabriela Sabatini, anche se con gli occhi di oggi è molto un'icona anni 80

18-Com'e' stato il tuo primo bacio? E chi se lo ricorda... direi che è stato preistorico.

19-A cosa pensi quando ti svegli? Guardo mia figlia nella culla

20-Caffè o thè? Tutta la vita caffè

21-Cos'e' l'amore? Il modo giusto di interpretare la vita (marò come so filosofico)

22-Quando sai di essere innamorato? credo che nessuno lo sappia, forse l'unica consapevolezza la si riesce ad avere solo quando non lo si è più

23-Se fossi un animale saresti? In questo momento mi piacerebbe essere un uccello migratore, così da poter andare lontano ad ogni cambio di clima

24-Dove passeresti un giorno,una settimana,un mese? rispettivamente a casa, al mare, a new york
25-Qual e' la persona a cui puoi dire tutto? mia moglie

26-Quanto contano i soldi nella vita? Troppo... vorrei contassero di meno

27-Cosa volevi fare da piccolo? il benzinaio o l'astronauta

28-Cosa ti colpisce di più in una ragazza? mi sto facendo vecchiarello, quindi a volte comincia a colpirmi l'età :-)

29-Sei un tipo da flirt? ma va la non lo sono mai stato....

30-Cosa significa finire a letto con un'amica? Non saprei è un'esperienza per la quale non sono passato
31-Credi di essere amato? Credo proprio di si
32-Film preferito? Domanda inutile e risposta impossibile
33-Attore e attrice preferiti? Gente tipo sean penn
34-Che tipo di musica ti piace? pop, house e altre cose
35-La tua canzone preferita in questo periodo? gotye - somebody that i used to know

36-L'ultimo film che hai visto? Il gioiellino... gran bel film!!!
37-I tuoi tre peggiori difetti: corto, chiatto, poco paziente (anche se dipende dal contesto)

38-Il nome del tuo peluche? peluche????? roba inutile catturapolvere!!!
39-Sei contrario all'eutanasia? NO
40-la tua donna ideale? evidentemente quella che ho sposato
41-Hai mai tradito? mai

42-la canzone più brutta? una a caso di giggi d'alessio

43-Il film più stupido? uno a caso tra quelli di nino d'angelo

44-Segui la TV? per lo più serie tv

45-Con chi faresti un viaggio da sogno? Se potessi con mia moglie farei un paio di viaggi di nozze all'anno!!!

46-Cartone animato preferito? Daitarn III

47-Sport preferito? calcio

48-La cosa che rimpiangi di più? rimpianti se ne hanno sempre molto, troppi se si considera che è sempre inutile averne
49-Sei romantico? non direi anche se un pizzico di romantiscismo alberga anche in un animo cinico come il mio.

50-Il libro preferito? Due di Due
51-Tre serate da non dimenticare-La notte del matrimonio, la prima notte di greta a casa, la notte passata in aereo nel viaggio di nozze
52-Vacanza da non dimenticare? Ibiza resta sempre un vacanzone, anche se ormai sono passati diversi anni.
53-Il regalo più bello che hai ricevuto? Sarà anche banale, ma greta!
54-Ti piace il posto dove vivi? si
55-Un mestiere che non faresti mai? ce ne sono diversi...

56-Porti l'orologio? si e no

57-Firma di vestiti preferita? mi piace sempre molto la puma, ma alla mia età avere le cose "preferite" comincia a sembrarmi un tantino strano

58-Compri una cosa se non è firmata? e certo
59-I tre oggetti dai quali non ti separi mai? cellulare, reflex e hard disk
60-Cosa pensi sia la cosa più affascinante di te? proprio non saprei

61-Un concerto che vorresti vedere? vorrei rivedere michael jackson... ma purtroppo non è più possibile

62-Il profumo preferito? Roma di laura biagiotti

63-La cosa che adori di più in camera tua? noi tre insieme di prima mattina
64-Sei timido? sono l'opposto contrario

65-Una persona che vorresti conoscere meglio? a volte me stesso!!
66-Una persona che non vorresti conoscere? Sivlio Berlusconi

67-Una persona che non conosci di persona ma che vorresti conoscere. sempre Silvio Berlusconi

68-la cosa più bella che ti e' stata detta? E' Nata
69-La cosa più brutta che ti è stata detta? non saprei....
70-Il numero di ex? non saprei sicuramente un numero basso
71-Che tipo di cellulare hai? nokia n97

72-E' possibile vivere senza il cellulare? possibile di sicuro, ma molto improbabile

73-Il tuo numero di cellulare? si come no!!!!

74-Cosa ti fa arrabbiare? Diciamo che l'ipocrisia è sempre attuale come incazzatura

75-Una tua passione? La fotografia

76-Sai cucinare? Sono sempre un cuoco provetto

77-hai mai detto "ti amo"? e certo
78-Quando credi di sposarti? il 4 settembre 2010
79-Sei stato più corteggiato o sei stato più tu a corteggiare? quando mai i maschi sono più corteggiati che corteggiatori... a meno che non si sia sul trono della de filippi
80-L'automobile dei tuoi sogni? resta sempre la ferrari 328 gtb
81-La tua serie tv preferita? allo stato attuale Dexter, fringe, californicaton, the big bang theory

82-Ti ritieni attraente? per nulla

83-la bugia più grande che hai mai detto? le bugie hanno le gambe corte, non vale la pena dirle
84-Di' qualcosa in una lingua straniera? oui je suis chatrine deneve...

85-L'ultima telefonata che hai fatto? lavoro

86-L'ultima telefonata che hai ricevuto? lavoro

87-Un proverbio? tanto tuonò che piovve!
88-L'ultima volta che hai pianto? non ricordo....
89-I sentimenti bisogna tenerseli per se? tendenzialmente li si tiene per se, poi alla fine escono...
90-hai mai odiato qualcuno? si si!

91-Una cosa che detesti fare? Alzarmi al suono della sveglia
93-Se domani fosse il tuo ultimo giorno, come lo passeresti? Al mare con mia moglie e mia figlia.
94-Cos'e' la famiglia per te?essere felici ogni giorno con quel che si ha

95-Progetti x il futuro? cominciamo a pensare alle vacanze

96-Vuoi dei figli?  per ora 1 basta

97-Hai mai fatto un'intervista? no

98-Come definisci le tue risposte? sincere, ma anche sostanzialemente inutili 

99-Cosa ne pensi dei test? un modo per scrivere cazzate egocentriche

100-Che ore sono? 09.35


IDJ Numark

Per la serie cose che quando le vedi ti fan subito pensare LO VOGLIO!!!!
A dire il vero non mi sembra una cosa molto superiore al puro sfizio, eppure più la guardo e più penso che sia una figata, una console completa da dj, appositamente sviluppata per iphone, ipod e ipad, con tanto di supporto e cavetti.
In sostanza prendi la console agganci l'ipad fai partire il programma ed in sostanza sei un dj a tutti gli effetti e secondo le recensioni anche con qualità professionali.
Probabilmente il più grande difetto è la mancanza del software di gestione, anche se se ne raccomandano un paio facilmente trovabili su itunes store.
Ora, avendone già una di console numark, anche di un livello superiore a questa, di sicuro non mi scapicollerò a comprarla, visto anche che non ho l'ipad, però ciò non toglie che sto giocattolo sia veramente una figata esagerata!!!!

giovedì, aprile 26, 2012

ecco perchè il pubblico televisivo è stupido


Gli alti costi di produzione, in un periodo di crisi globale, mettono a rischio serie televisive di qualità medio alta e di ottimo seguito di pubblico come CSI NY e MIAMI e FRINGE, e colossi come ABC, FOX e CBS sono costrette far quadrare i conti, e cio nonostante, il canale E (infinitamente più piccolo rispetto ai precedentemente citati) conferma a scatola chiusa il clan Kardashian per altri 3 anni alla cifra record per un reality di 40 milioni di dollari.
Cioè, fatemi capire, un prodotto studiato, lavorato in fase di sceneggiatura e e post produzione, che racconta storie avvincenti (anche se a volte non sempre assimilabili a capolavori)  deve fare il cammino di santiago in devozione nella speranza di avere ancora un anno di produzione, mentre 3 cretine che non fanno nulla nella proprio vita e che non hanno nessuna,e sottolino NESSUNA capacità intellettiva, devono, senza apparente motivo, essere ricoperte di soldi.....
Ecco perchè il pubblico televisivo è stupido!!!!

scatoline mulino bianco

Per la serie "una bella botta di nostalgia" v ricordate le scatoline del mulino bianco?
Non sono stati i primi e non saranno stati di certo gli ultimo ad inserire le sorpresine all'iterno del prodotto alimentare (nelle patatine è veramente un classico) però il mulino bianco riuscì veramente a generare un fenomeno che oggi, a posteriori, si definirebbe CULT.
Una scatolina simile a quella dei fiammiferi (altro prodotto praticamente sparito dalla circolazione) contenente un giochino o un gadget spesso richiamante gli stessi prodotti nei quali erano contenuti, generavano una fenomenologia di collezionismo anche nei più refrattari e distratti.
Il vero picco di proseliti lo si raccoglieva con le famose gommine (come rappresentate in questa foto trovata in rete) che diventavano oggetti presenti sulle scrivanie di tutti i bambini e che venivano scambiate come le figurine.
Avete qualche scatolina conservata?????

martedì, aprile 24, 2012

4 santi in padella

Ultimamente mi è presa la mania delle immagini satiriche, sarà anche che ho deciso di imparare (dopo anni e anni) ad usare un filino meglio photoshop e quindi mi serve fare pratica. Lo so alla fine questa non è sta gran battuta, ma è un'immagine che nella mia mente mi ha sempre fatto ridere. Ecco a voi, quindi, 4 santi in padella!!!

lunedì, aprile 23, 2012

la scarpiera di greta vol 2





Siccome mia figlia è femmina, in quanto tale la sua scarpiera non può far altro che aumentare, grazie anche alla felice complicità di noi genitori :-)

sabato, aprile 21, 2012

greyhound - swedish house mafia

Credo di non esagerare nel dire che questo è uno dei video musicali più belli che abbia mai visto in vita mia!!!

venerdì, aprile 20, 2012

squacquerello

Già lo squacquerone è un formaggio (anche abbastanza buono) che ha un nome che ispira molti sfottò, ma io mi chiedo, cara azienda che produci i prodotti di Nonno Nanni, ma come ti viene di fare di quella forma, dimensioni e consistenza e chiamaro SQUACQUERELLO???
veramente messa così  non sembra un formaggio ma un incidente gastrointestinale!!!

banane in pigiama

Ma quando le banane in pigiama magiano la macedonia, non stanno facendo un atto di cannibalismo????

p.s. si capisce che mia figlia comincia a vedere i cartoni? :-)

giovedì, aprile 19, 2012

HELMUT NEWTON

Perchè ci sarà pure un motivo per il quale viene considerato l'inventore della moderna fotografia di moda...

mercoledì, aprile 18, 2012

di che colore?

Quando lavori in un open space, sei privo di fare una cacata che già tutti sanno di che colore è!!!!

pc calcio

Chi se lo ricorda? Probabilmente è stato il gioco (nelle sue varie versioni) al quale ho giocato di più in assoluto.
Sin dall'introduzione delle schede grafiche di giochi di calcio ce ne sono stati veramente un'infinità, e anche svariati giochi di gestione manageriale del calcio, ne ricordo uno testuale sotto dos che oggi sarebbe incredibilmente ridicolo, e sempre sotto dos ricordo football manager, che è stato il primo grande gioco manageriale. Però nessuno era completo, i giochi di calcio erano solo di calcio ed i manageriali erano solo manageriali, poi un giorno in spagna esce pc fùtbol, e la dinamic multimedia ne fa una versione per ogni paese europeo ed in italia esce pc calcio... correva l'anno 1996.
Nella prima versione sceglievi una squadra e la gestivi in toto, acquisti e cessioni di giocatori, sponsor sulla maglia, prezzi dei biglietti dello stadio, ampliamento dello stadio stesso, e poi potevi giocare le partite, insomma per gli appassionati come me fu una vera goduria, e negli anni successivi fu ancora meglio, la grafica migliorava ognio anno e le funzioni di gestione aumentavano tantissimo, nell'ultima versione del 2001 la scelta della squadra si era trasformata in una carriera da manager che partiva dalla serie c al campionato italiano si erano aggiunti quello tedesco, quello inglese, quello olandese, quello francese, quello spagnolo e addirittura quello argentino, e la gestione della società era diventata globale, dovevi assumere lo staff dirigenziale composto addirittura dall'allenatore dei portieri e lo psicologo per i calciatori, gestivi ogni aspetto dello stadio dal prezzo dei biglietti ai contratti dei cartelloni pubblicitari alla costruzione e gestione di bar, ristoranti e negozi di merchandising, insomma una gesione capillare al 100% che a tratti era veramente una droga.
Poi all'improvviso il giocatto deve essersi rotto ed il gioco è scomparso.... ma ancora oggi quando vedo un gioco di calcio non posso fare altro che pensare "pc calcio quello si che era un grande gioco!!!!"

martedì, aprile 17, 2012

e l'arca?

Stamane sono andato al lavoro con questo tempo (ovviamente in moto) lungo il percorso sono certo di aver incrociato NOE'!!!!!

E Book e scuola

Mia figia ha solo 6 mesi, passeranno 5 anni e mezzo prima che inizi le elementari, 10 anni e mezzo prima che inizi le medie e 13 anni e mezzo prima che inizi le superiori.
Secondo voi durante il suo percorso scolastico la vedremo usare un e book contenente tutti i libri che le servono o la vedremo trascinarsi dietro lo zaino pieno di libri di carta?
Posso nutrire speranze di innovazione o devo sperare nei futuri figli di mai figlia?
Putroppo credo di sapere già la risposta....

La casa consiglia

SUCKER PUNCH


E lo consiglia anche caldamente.
Dietro c'è lo stesso gruppo di lavoro di The Wachmen, già elogiato nelle pagine di questo blog, e la loro mano si vede tutta.
Quando qualcuno ha il coraggio di realizzare un film del genere ha sempre tutta la mia ammirazione, perchè destreggiarsi in una trama così surreale e al contempo psichedelica è un esercizio molto complicato, che molto facilmente può cadere nel ridicolo, ed invece sucker punch pur essendo a tratti talmente fantasioso da essere assurdo, ha un impatto narrativo talmente forte e talmente delirante da sfiorare il capolavoro assoluto.
In pratica (per semplificare all'estremo la trama) racconta la storia di una ragazza che alla morte della madre si trova costretta dal patrigno,  per poter essere erede unico dei beni, a finire in un manicomio in attesa di una lobotomia, per evitare ciò la ragazza pensa ad una fuga, ed è a questo punto che la lucida follia degli sceneggiatori prende il sopravvento ed il film diventa pura psichedelia, si perchè per raccontare l'attesa della lobotomia la sceneggiatura racconta una storia nella storia, trasformado l'ospedale psichiatrico in un bordello dove le ragazze sono costrette a ballare per clienti facoltosi, quindi la protagonista convince altre ballerine/prostitute ad unirsi alla sua fuga e a procurarsi il materiale necessario, forte della scoperta di avere un talento nel ballo tale da ipnotizare chi la guarda.
E a questo punto la sceneggiatura fa un ulteriore passo avanti, perchè i momenti nei quali la ragazza balla diventano un'altra storia nella storia che è nella storia, ed i balletti della ragazza durante i quali le altre cercano di procurarsi il necessario per la fuga, diventano di volta in volta piccoli corti di battaglia fantastica e fantascientifica, una volto contro un robot samurai, una volta contro degli zombie nazisti, una volta per disinnescare una bomba su un treno in fuga, alla fine dei quali si sale sempre al livello narrativo precedente senza sbavature e con molto criterio.
Altro elemento di lode da parte mia sta nella scelte delle ambientazioni, perchè a me piace veramente molto quando si sceglie un'ambientazione retrò (in questo caso la storia è ambientata negli anni 50) ed all'interno vi si inserisce tutti il futuristico ed il futuribile, riportato però alla tecnoligia dell'epoca, mischiato a quelli che sono i concetti moderni di tecnologia, così ad esempio succede che un robot guidato in una scena da una ragazza ha si la plancia digitale dove si vedono tutte le funzioni, ma è comunque mosso da un motore a vapore in pieno stile retrò.
Lo so raccontato così sembra un pastrocchio di roba varia ed eventuale, messa insieme a caso per poter distrarre i ragazzini per un paio d'ore con bellissime ragazze che combattono a colpi di arti marziali e armi fantastiche, ed invece non è così il film merità perchè ha una sceneggiatura originale e contemporaneamente di altissimo livello, ed il film può sicuramente essere apprezzato anche da chi non è propriamente amante del genre.
Ma non penso che altre parole possano essere utili a rendere l'idea di quel che voglio dire, quindi ribadisco il consiglio, La casa consiglia assolutamente la visione di SUCKER PUNCH


SCIALLA
Di questo film ne avevano parlato motlo bene, e quindi un po sapevo cosa aspettarmi, a dire il vero però forse mi aspettavo qualche cosa in più, anzi per essere preciso mi aspettavo qualcosa in più dalla sceneggiatura e a dire il vero mi aspettavo qualche cosa in meno dal punto di vista interpretativo.
Si perchè della sceneggiatura ne parlavano veramente bene, ed alla fine anche giustamente, perchè pur essendo una classica storia di rapporti tra adulti e ragazzi, i personaggi non sono mai banali e imprigionati nei classici clichè che troppo spesso il cinema italiano impone, il tipico ragazzo ribelle, il tipico uomo di mezza età in crisi, il tipico professore frustrato, insomma tutta quella serie di personaggio con i quali moccia ci ammorba ormai da 10 anni. Il difetto però è che questa storia non si distacca mai troppo da questo genere di personaggi, e pur cercando di rappresentarli in maniera differente, in linea narrativa non riesce mai a staccarsene veramente. Ed anche la storia dei rapporti umani che partono lontanissimi ed arrivano per essere uniti ed indissolubili alla fine è quello che tutti si aspettano all'inizio del film.
I personaggi però sono ben caratterizzati e soprattutto ben interpretati, con un fabrizio bentivoglio veramente padrone della scena e del personaggio.
Il cinema italiano ha bisogno di raccontare storie verosimili oltre che commedie (che comunque è sempre un bene che si facciano) quindi è giusto che si facciano film come scialla, che sicuramente non passeranno alla storia del cinema ma che comunque meritano di essere visti.
La casa consiglia la visione di SCIALLA

domenica, aprile 15, 2012

America's Cup - Napoli









Alcuni miei scatti realizzati in questa settimana di AMERICA'S CUP svoltasi sul lungomare di napoli. Giusto per la cronata Luna Rossa ha anche vinto la tappa.
Che ve ne pare?

venerdì, aprile 13, 2012

Inland sea - Gozo


Ditemi se questo è o non è un posto che merita di essere visitato, gozo, una delle tre isole dello stato di Malta, un posto così particolare eppure molto poco conosciuto...
Per ora resta nei miei desideri da realizzare... prima o poi ci andrò!!!!

giovedì, aprile 12, 2012

Napoi all'alba

Quando facevo il turno notturno a volte mi portavo con me la macchina fotografica e, nonostante in sonno facevo qualche scatto... questo è uno scatto dal borgo santa lucia alle 5 del mattino.
vi piace?

flash

Vignetta che solo gli informatici capiranno, ma che troveranno molto divertente!!!

coda sull'A4

mercoledì, aprile 11, 2012

instagram da 1 miliardo di dollari

Ormai è universalmente riconosciuto che il punto debole di facebook sia la poca dinamicità nelle sue interfaccia sui dispositivi mobile, ed io che ho uno smartphone con sistema operativo symbian ne so qualche cosa, Facebook è nato un filino prima dell'esplosione degli smartphone e quando i tablet erano ancora solo una bella idea, quindi è concepito per un utilizzo prevalentemente da desktop, e ancora oggi, nonostante la continua rincorsa sconta qualche punto debole.
In queste crepe di mercato qualche piccola (si fa per dire) azienda di sviluppo software si è riuscita ad infilare affermandosi come riferimento assoluto del settore, specie nell'ambito dell'upload fotografico, dove Instagram, società che ha sviluppato un software di ritocco fotografico ispirato alla vecchia (oggi si dice vintage) Polaroid, effetto grafico del quale ho parlato QUI, è diventata vero e proprio riferimento degli appassionati che si sbizzarriscono in foto, forum e blog fotografici dedicati a questo effetto.
Nonostante questi punti deboli Facebook resta comunque un colosso mondiale, e non a caso è una delle aziende che vale di più al mondo, e proprio come fanno le aziende grandissime, la microsoft è stata maestre e pioniera in questo, parte dell'innovazione invece che crearla la acquisisce da chi ha avuto la creatività, la capacità ed anche la fortuna di pensarci per primo. Così finisce che Facebook acquisicce l'intera azienda Instagram, strapagandola la cifra clamorosa di 1 miliardo di dollari. I titolari di Instagram sono contenti del bingo che hanno fatto visto che l'azienda nasceva da un investimento misero (si fa per dire) di 25 milioni di dollari.
E così i grandi diventano sempre più grandi ed i piccoli dovranno ricomincare a pensare da zero a quale altra fessurina rimanga aperta per trovare spazio creativo prima di essere fagocitati dai vari Facebook che dominano il mercato.

giovedì, aprile 05, 2012

lega ladrona

Anche se sono molto tentato, non parlerò della prosopopea leghista degli ultimi 20 anni su roma ladrona e sul loro modo di vantarsi dell'essere duri e puri e al di fuori del sistema partitico che faceva si che si autoergessero (perdonate il neologismo) moralmente ad di sopra degli altri, loro con le loro cazzate sulla tutela del popolo padano che manco esiste, e sull'assistenzialismo al meridione e sull'onesta produttività, e chi più ne ha più ne metta.
Il fatto che il tesoriere della lega sia stato arrestato per presunti brogli con i soldi dei rimborsi elettorali è solo l'ultimo episodio di corruzzione di questa pessima seconda repubblica.
Apro una piccola parentesi dicendo che, anche se nessuno lo sottoliena, tra il caso Penati per il PD, la corruzione nel pirellone per il PDL ed il tesoriere della lega, credo si possa parlare di particolare questione morale in lombardia, non che nel resto dell'italia non ci sia, ma una concentrazione così elevata mi fa venire il dubbio che ci siano un tot di motivi che dovrebbero essere presi in considerazione e non vengono presi, almeno giornalisticamente parlando.
Ma la cosa che mi premeva sottolineare, che in questi giorni ha anche ricordato Saviano su Repubblica, è che quando scoppiò tangentopoli nel 1991, scoppiò a seguito di una valanga di tangenti che servivano a finanziare i partiti politici, oltre che ad arricchire alcuni esperti del malaffare (cercatevi la storia giudiziaria di Severino Citaristi tanto per cirtarne uno), al punto tale che alcune piccole forze politiche più idealiste e meno materialiste, organizzarono nel 1993 un bel referendum per vietare il finanziamento ai partiti politici.
Ebbene con il notevole risultato di affluenza del 77% i risultati del referendum furono questi



RISPOSTA AFFERMATIVA

31 225 867
90,30%
RISPOSTA NEGATIVA
NO
3 373 039
9,70%
bianche/nulle
2 297 350
Totale voti validi
34 598 906

ovvero uno dei risultati più schiaccianti della storia referendaria italiana.
E allora come mai la corruzione non si è fermata?
semplice 6 mesi dopo il referendum camera e senato crearono una nuova legge che metteva a disposizione dei partiti una bella somma di soldi sotto forma di "RIMBORSI ELETTORALI" che spesso sono pari a tipo 5 volte quello che realmente spendono i partiti.
Una presa per il culo bella e buona quindi. e c'è ancora chi porta avanti la tesi che è sbagliato considerarli una casta!!!!


mercoledì, aprile 04, 2012

eminflex


Era il 17 Aprile 1990 quando è iniziato l'ultimo giorno di offerta Eminflex e non è ancora finito...
e allora come oggi il teleimbonitore era già Mastrota!!!

martedì, aprile 03, 2012

la casa sconsiglia



Oddio alla fine il prodotto film non è totalmente da buttare, diciamo che partendo dal presupposto che il fumetto è italiano ed il film è americano, e che di solito quando negli states si fa un film tratto da un fumetto, lo stravolgimento del fumetto originale è tale da lasciarne ben poco, diciamo che di meglio non ci si poteva aspettare.
Diciamo che chi non conosce il fumetto, si troverà di fronte ad un indagatore dell'incubo che a new orleans tenta di sventare una imminente guerra tra vampiri e licantropi (guerra mitologica decisamente trita e ritrita nel genere) facendolo con un po di ironia, quella si riuscita a sopravvivere dalle pagine disegnate; Intendiamoci niente di esagerato, non è che ci troviamo di fronte ad un capolavoro di genere, però va anche detto che i personaggi sono curati e la storia non ha falle narrative ed alla fine la storia raccontata risulta pure gradevole.
Ma se come me hai letto almeno un paio di centinaia di albi di dylan dog ci sono alcune cose che proprio ti chiedi perchè abbiano tagliato col machete.
Tanto per cominciare l'assistente di Dylan non è un ragazzo che diventa uno zombie, ma è un personaggio estrapolato dal cinema anni 40 ovvero Groucho Marx, la sua presenza nel fumetto è fondamentale e la sua assenza nel film è un cratere nel carattere del dylan cinematorgarfico.
Poi capisco che gli americani siano talmente ottusi da non accettare nulla che non sia comunque stelle e strisce, ma new orleans non è londra e le ambientazioni londinesi avevano molto più senso di quelle statunitensi.
E' incomprensibilmente la totale assenza del commissario Bloch.
Le uniche cose che si salvano sono il clarinetto (anche se appare di sfuggita) ed il maggiolone.
Insomma per me è un film che merita di essere criticato, se non siete amanti dei fumetti magari potrebbe non dispiacervi.

Liscivia

Stanotte deve aver piovuto (anche se io non me ne sono accorto) infatti stamattina la strada era tutta bagnata, non so quanta pioggia sia caduta e non so cosa ci fosse in quella pioggia, fatto sta che nei primi 100 metri fuori casa ho risciato di cadere con la moto ben 3 volte tanto era scivolosa la strada, sebrava ci avessero passato sopra la liscivia.....

lunedì, aprile 02, 2012

Super Asl

Due servizi, in due Asl differenti, nella prima non ho risolto, perchè LORO mi hanno chiesto di vericare con il medico se LORO hanno fatto già quel che dovevano fare, altrimenti mi toccherà tornare da LORO e fare nuovamente la fina.
nella seconda erano semplicemente senza linea e mi han chiesto di riprovare, ma attenzione solo mercoledì e solo dalle 9 alle 11.... ma che è una caccia al tesoro???
Quando si dice efficienza!!!!