lunedì, ottobre 08, 2012

max biaggi

La superbike non l'ho mai seguita, e a dire il vero negli ultimi anni nemmeno la moto gp sto seguendo assiduamente, quindi non so come sia stato il livello del campionato e come siano state le prestazioni del motociclista romano, ma un motociclista che vince un mondiale (dove si fanno due gare per ogni circuito per giunta) alla "tenera" età di 41 anni, merita veramente il massimo rispetto!

Nessun commento: