giovedì, settembre 11, 2008

ho fatto ultimo

Quest'estate ho finalmente letto gomorra di roberto saviano (facendo un eccezione alla mia reticenza nei confronti dei saggi) e ammetto che averlo letto solo adesso rispetto a quante volte mi era stato suggerito è stato un vero errore.
è ul luibro semplicemente impressionante, mette nero su biano un mare di verità incredibili.
La cosa strana è che all'inizio, leggendo la prima metà del libro che parla dell'impero economico della camorra, oltre alla rabbia per come ci sia gente che aprofitta di tutti gli altri per delinquere, nasce quasi una sorta di ammirazione per come la camorra abbia capito prima di chiunque altro come fare i soldi, quali fossero gli affari corretti, e quando cambiare tipologia di investimenti.
Poi man mano che passano le pagine, la rabbia aumenta sempre più e alla fine resta sola e nuda.
non saprei che commenti fare se non un attonito "non sembra possibile"
ovviamente consiglio a chi non l'avesse fatto di leggere questo bel libro.

Nessun commento: