lunedì, settembre 29, 2008

cena con delitto



Sabato sera ho fatto un'esperienza che decisamente mi sento di consigliare a tutti quanti.
All'associazione teatrale "IL POZZO E IL PENDOLO" che si trova a piazza san domenico a Napoli abbiamo partecipato ad una cena con delitto.
In sostanza la serata è andata così;
Si arriva in questa casa antica, in uno dei quartieri più belli di Napoli, casa opportunamente trasformata in un teatro di posa, si comincia con un buffet di salumi e formaggi, ovviamente annaffiato da vino rosso, poi ci si siede in questa specie di teatrino su divanetti opportunamente disposti in maniera circolare.
Ad un certo punto entra il narratore della vicenda, e man mano che sviscera la storia che parte sempre con un delitto (in pieno stile agata christie) entrano i personaggi di questa bizzarra trama, nella fattispecie di sabato sono entrati prima il prete,poi la perpetua, poi la domestica delle vittime, poi la sorella del prete, poi il medico generico della famiglia delle vittime ed in fine un amico di famiglia.
una volta introdotta la trama e presentati i personaggi il gioco diventa interattivo, ovvero chiunque avesse voluto poteva fare domande per capire come si erano svolti gli eventi e quale fosse il grado di coinvolgimento dei vari personaggi.
Azzeccata anche la scelta dell'elemento di disturbo comico, che nel caso specifico di sabato era rappresentato dalla perpetua, totalmente estranea alle vicende del delitto che aveva lo scopo di essere civettuola con tutti i partecipanti al gioco e acidissima con tutte le partecipanti.
Breve pausa a metà serata per mangiare una buona pasta e piselli annaffiata da altro vino rosso, e poi seconda parte della vicenda con domande e botte e risposte da parte degli attori.
Alla fine della serata, ad ogni gruppo di partecipanti viene consegnato un foglio chiamato atto d'accusa, sul quale si doveva scrivere il nome del colpevole, il movente e la dinamica dell'omicidio.
breve conciliabolo tra di noi (eravamo in 4) e abbiamo consegnato la nostra soluzione.
Quindi la voce narrante con in mano i fogli di tutti i gruppi ha detto testuale

"credetemi se vi dico che raramente abbiamo avuto degli investigatori così scarsi"

legge a mano a mano le soluzioni dei vari gruppi, e li almeno abbiamo avuto la soddisfazione di essere stati quelli con una ricostruzione dei fatti più logica al punto da essere letti come ultimi, ma anche noi come gli altri siamo andati decisamente lontano dalla soluzione.
Spiegazione della soluzione, applausi per tutti e tanti saluti.
Commenti da parte mia?
la cena con delitto, è una figata pazzesca, interessante, intelligente e divertente tutto assieme.
Altre cose che organizza il pozzo e il pendolo sono "the game" ovvero un giallo interattivo che dura tutta la notte e che ha come scenario l'intero quartiere con prove da trovare e luoghi nei quali recarsi, e la novità per il ponte dell'immacolata, ovvero la crociera con delitto, su una nave da Napoli e Barcellona e ritorno, con delitto da risolvere in 3 giorni.
Fidatevi un'esperienza assolutamente da fare!

5 commenti:

Alberto ha detto...

De "Il pozzo e il pendolo" ho visto qualche spettacolo all'orto botanico ma questa cosa della cena non la sapevo proprio!
Mi sembra un'idea davvero originale e il contesto, poi, decisamente azzeccato!

cherryd ha detto...

Io non sono nemmeno riuscita ad andare agli spettacoli teatrali all'orto botanico...troppo carina l'iniziativa della cena, assolutamente da provare!

LAURA ha detto...

Anche una mia amica era stata ad una cena simile tempo fa e si era divertita un mondo! da allora continuo ad informarmi ma non riesco mai a beccarne una qua a torino...

Monicanta ha detto...

Ma che figaaaataaaa! Perchè queste così dalle mie parti non le fanno...tzè.. gente senza fantasia... uff

gds75 ha detto...

alberto io credo che il top debba essere "the game"

cherryd sabato c'è un altra cena

laura e monicante eccovi fornito l'ennesimo motivo per venire a napoli ;)