giovedì, settembre 04, 2008

anni 70

Un mio collega è stato in vacanza in Austria e ha visto un museo dedicato a Joe Colombo, grande designer degli anni 70, e guardando le opere d'arte di questo genio mi sono reso conto che casa dei miei, quando io ero bambino, era veramente un inno a quell'arte, che oggi chiamiamo modernariato e che tanto è costosa come stile di arredamento, dalla famosa lampada a giraffa, al mobile bar con tanto di frigo, alle sedie Kartell disegnate proprio da Joe Colombo (che tra l'altro ancora oggi sembrano nuove e sono le più come sedie che abbia mai provato).
Quindi unendo una fiammata d'interesse per quello stile, ai cimeli conservati in casa, all'ingrippo per gli autoscatti in bianco e nero ho cercato un po di roba per casa e dopo aver posizionato la macchina fotografica sul cavalletto mi sono fatto degli scatti "ANNI 70"
ecco il più bello
Elementi anni 70 usati per la foto
RAY BAN A GOCCIA, che incredibilmente vanno di moda oggi esattamente come allora.
ROLEX SUB MARINE ovviamente versione tarocca da bancarella
PIPA
MICROFONO PER REGISTRATORE GELOSO appeso al collo della magliette, che ovviamente è una semplicissima polo bianca
NASTRI PER REGISTRATORE GELOSO appoggiati sul tavolo
SEDIA KARTELL DI JOE COLOMBO che poco si vede sotto il mio sedere
BOTTIGLIA DA LIQURE ZIGRINATA
FIAMMIFERI SVEDESI IN LEGNO
e la vera protagonista ovvero la mitica
LETTERA 22 DELLA OLIVETTI
macchina da scrivere che ha veramente fatto la storia
che ve ne pare?

7 commenti:

Roberta ha detto...

come sempre: bella foto! Ma sei in mutande?

gds75 ha detto...

si ma sono a pantaloncino hahahah

Miss Dickinson ha detto...

Ammazza che foto! perfetta, con i dettagli curati alla perfezione, per non parlare del soggetto: un vero idolo delle folle.. ^___-

una del 78 ha detto...

Hai dimenticato di inserire te stesso nell'elenco degli elementi in foto! Infondo anche tu sei un cimelio anni '70!!! :-D
orsola

Alberto ha detto...

e c'è anche il poco della mutanda che si intravede. Anche quella anni '70?

Vincenzo ha detto...

Che figata. Ideona, davvero.
Io non sono molto acculturato in fatto di stili, ma dovrei provare a che io a fare uan foto di questo genere...
Un giorno, forse.
Intanto BRAVO a te!


Vincenzo

gds75 ha detto...

miss si l'idolo delle folle, nel senso di quelle poco sane di mente :D

orsola io più che un cimelio sono un rottame :)

alberto rigorosamente si!!

vincenzo quando ci provi fammelo sapere!