mercoledì, luglio 25, 2007

pensieri di un pomeriggio afoso....

Ieri pomeriggio il vero protagonista della giornata è stato il caldo, credo che verso le 15.30 quando ero da poco tornato da lavoro, a casa ci saranno stati si e no 230 C° con un aria così ferma ma così ferma da far sembrare l'economia italiana in piena corsa.
Siccome il caldo però da alla testa io ho aggiunto altra insanità mentale a quella che già avevo, visto che nel pomeriggio ho prima stirato e poi sono andato a correre in villa, ottenendo il risultato di una pressione bassa come la borsa di wall street nel 1929 e la maglietta talmente sudata che ha cambiato colore.
Ma arriviamo ai miei pensieri di un pomeriggio afoso.
Mentre stiravo, avevo la tv accesa e guardavo sky che pure è entrata nel periodo del minimo stagionale, sono incappato nell'ultimo capolavoro pubblicitario della Fairy e ho pensato


Fino a quest'ultima pubblicità credevo che Alessia Mancini fosse la parte sana e intelligente della coppia, visto che negli spot precedenti lei si comportava da perfetta casalinga, nemmeno troppo disperata mentre lui appariva come un deficiente con il quoziente intellettivo talmente basso da non riuscire a fare altro che l'imitazione di un personaggio di abbatantuono di circa 30 anni fa, risultando simpatico più o meno come una melanzana ficcata la dove non batte il sole.
Ora invece quei gran geni dei copirighter, che saranno pagati con i cestini della mensa, ovvero in proporzione al loro talento, hanno deciso che ora debba essere lei a dire la mitica frase:
"SPLENDIDO SPELNDENTEEEEE!!!!"
e così ora lo squallore è veramente arrivato al suo punto massimo.

Poi evidentemente il vapore del ferro mo aveva già dato alla testa, visto che dopo non ho trovato veramente niente di meglio da fare che vedere



Natale a Miami ultimo cinepanettone che vedeva assieme la coppia Boldi De Sica.
Ora tralasciamo tutti i commenti tecnico critici sul livello del film, sul fatto che Neri Parenti non sappia cosa sia il mestiere di regista, che la sceneggiatura la scrivono i babbuini del bioparco di Roma, del fatto che saranno 20 anni che ci sono le solite gag di qualcuno che scivola e irrimediabilmente finisce per inculare qualcuno.... etc etc etc....
Mi sono chiesto, mentre buttavo questa oretta e mezza:

"Ma Massimo Boldi l'ha mai fatta una battuta divertente?"

"Perchè delle ventenni strafighe si vogliono sempre scopare Boldi e De Sica?"

"Ma soprattuto, perchè a Miami parlano tutti italiano?"


Lo so il caldo fa male.... per fortuna la sera quando è un pizzico calata la temperatura mi sono rifatto guardando "Il regista di matrimoni" non male ve lo consiglio.

p.s. leggete il countdown al lato.... -9 :-)

20 commenti:

pensierorosa ha detto...

anche io vedendo lo spot mi sono chiesta se a furia di stare insieme ad un deficiente (marito e moglie )anche lei si è lasciata contagiare...

gds75 ha detto...

pensierorosa, magari evidentemente aveva solo evitato di dimostrarlo pubblicamente....

simobulldog ha detto...

Giuro che ieri sera ho visto lo spot e ho pensato la stessa identica cosa!!! Ma tra i mille sondaggi che fanno per qualsiasi cavolata, non potrebbero farne uno per chiedere a noi innocenti spettatori cosa pensiamo di Montrucchio & C???

Captain's Charisma ha detto...

Mi sembra di capire che tu abbia passato una gran bella giornata...

LAURA ha detto...

Ho visto quello spot....è davvero orribile!! Non fa ridere, è piatto e fatto male: insomma, quei due insieme non sono proprio fatti per la pubblicità...

gds75 ha detto...

simobulldog se facessero queste indagini di mercato (che sono la versione commerciale dei sondaggi) gente come lelle mora e i suoi assisititi di che camperebbero?

Capitano effettivamente ho avuto giornate migliori :-)

Laura comincio a credere che non siano fatti per il genere umano :-D

Monicanta ha detto...

gds ti prego comprati un condizionatore.. ti rivoglio com'eri prima!

gds75 ha detto...

monicanta il problema vero è che io il condizionatore ce l'ho =)

gabry ha detto...

....a parte che mi devi spiegare perchè ti vuoi tanto male da guardare natale a miami il 25 luglio con 40 gradi mentre stiri....e poi NATALE A MIAMI????ma dico....boldi e de sica non si reggono quando c'è freddo figurati con 40 gradi...no no...amico mio tu ti vuoi proprio male

gds75 ha detto...

gabry ma mi sa che hai proprio ragione.... per fortuna non sono ancora al livello che me li faccio pure piacere :-)

viola21 ha detto...

io li fucilerei i creatori di quella pubblicità!!! O.o

gds75 ha detto...

viola un po drastica come soluzione, ma se sul patibolo ci mettiamo pure neri parenti direi che può andare!!!

Letizia ha detto...

Gianni, noto con piacere che a te il caldo non solo t'instupidisce, ma ti inacidisce in maniera non indifferente. Passi per Alessia Mancini che nemmeno conosco, perché devi essere tanto impietoso con i film di Neri Parenti? Insomma, ci sarà un motivo per cui le sorti dei botteghini si risollevano solo con quelli e i cinema italiani decidono di passare uno solo dei film della trilogia di Park-Chan-Wook (quello di Old Boy, ma credo tu lo conosca), costringendomi a scaricare gli altri da internet con la speranza che si siano almono premurati di doppiarli? Insomma, escludendo che la causa sia il caldo, perché a memoria d'uomo mi pare che non sempre fuori casa abbiano fatto 270°, devo per forza pensare che gli italiani siano tutti così scemi?????
Io, piuttosto che vedere un film di Neri Parenti, mi farei tutta la tourné di Gigi d'Alessio in giro per l'Italia con tanto di tentativi di arrivare alle prime file e pupazzetti lanciati sul palco (magari col piombo nascosto dentro).....E ti ho detto tutto.

Miss Dickinson ha detto...

Già il primo spot con Flavio che fa quella penosa imitazione, mi faceva pena. Ma io non do tanto la colpa a lui e ora anche a lei, secondo me l'errore di fondo sta proprio nella scrittura dello spot. Che non fa ridere, che non è simpatico, che l'espressività di ambedue è paragonabile a quella di uno zucchino bollito.
E vorrei sapere se Fairy è riuscito a vendere di più o no, grazie a loro.

gds75 ha detto...

letizia, finche parliamo di cinema orientale, io voglio anche capire che si possa credere ad una maggiore difficoltà nell'apprezzare-ergo-distribuire il prodotto, ma questi cinepanettoni ammazzano anche il cinema italiano, possibile mai che se ti perdi la prima settimana di programmazione nella più piccola saletta del cinema di un regista italiano un po meno conosciuto non lo puoi più vedere?
possibile che i tanti registi italiani emergenti che stanno facendo film bellissimo, non solo non escono più dai confini italiani, ma manco in italia li possiamo vedere più?
penso ad Alex Infascelli, a Paolo Sorrentino, a Matteo Garrone.... lo sapevate che hanno fatto film di recente????
si l'italiamo medio è un pirla!!!!

Miss è il paccetto nel totale che da il vomito.... magari alla fairy stanno sperando che la calfort fallisca :-)

ilLungo ha detto...

cos'e' questo concetto di cultura d'elite?
il cinema dovrebbe essere solo per una ristretta cerchia di persone???

Dio ci ha donato il libero arbitrio. Se una cosa non ci piace, non la vediamo. Poi se ci sono persone che ridono per i film di Neri Parenti sono fatti loro. Ma dire che l'italiano medio e' un pirla, mi pare un po' troppo offensivo.
Cosa vogliamo che ne capisca un uomo di bassa cultura (nel senso che non ha studiato molto) dei film impegnati?? secondo quanto mi sembra di capire, non dovrebbe andare al cinema

gds75 ha detto...

lungo non per voler fare il superchioso, ma mi pare che il pubblico del cinepanettone rappresenti abbastanza bene l'uomo medio, ma fin qui hai ragione sono solo fatti loro se questo è quello che apprezzano.
Però se in un multisala di 13 sale per un anno intero 8/9 sale hanno sempre un titolo del genere, chi come me, e so per certo anche come te, avrebbe intenzione di vedere altro ha comunque un ventaglio di opzioni, molto ma molto limitato.
e questo va male, visto che un espressione di cultura approssimativa e dozzinale sottrae spazio e soldi ad altre forme espressive.
Lo sai che non sono un razzista (su quali basi poi potrei esserlo) però penso che il pubblico medio andrebbe educato piuttosto che continuamente bombardato di gag trite e ritrite.
Lo stesso discorso si potrebbe fare con la musica, fare ascoltare di più samuele bersani e di meno max pezzali, magari i ragazzini che ascoltano tanto la radio dopo più e più ascolti riuscirebbero a cogliere la differenza di livello tra un modo di esprimersi e l'altro.
è vero i gusti sono personali ma questo non vuol dire che siano insindacabili.

p.s. marò giovà quanto mi hai fatto scirvere :-)

DatingOnline ha detto...

One of the coolest blogs I've visited (ever)!

Anonimo ha detto...

Please let me know if you're looking for a writer for your site.
You have some really good articles and I feel I would
be a good asset. If you ever want to take some of the load off,
I'd absolutely love to write some articles for your blog in exchange for a link back to mine.

Please shoot me an email if interested. Regards!

Here is my website ... cna classes

Anonimo ha detto...

Hi! Someone in my Myspace group shared this site with us so I came to check it out.
I'm definitely loving the information. I'm bookmarking and will be tweeting
this to my followers! Terrific blog and superb
style and design.

Here is my web site; get cash for surveys